Luca and Steven - Part tree - italian

"Heineken Jamming Fest 2010".

Leggi la versione in inglese

 
Questa volta niente si è interposto sulla rotta del volo Aerosmith nel suggestivo territorio della città di Venezia.
I Bad Boys di Boston sono tornati ancora una volta con cuore e grinta a mostrare la loro splendida forma dopo circa 11 anni di assenza dall' Italia.
In migliaia abbiamo assistito ad uno show travolgente ma questa volta tra le prime file vi erano degli spettatori d'eccezione.
I cugini di Steven Tyler insieme al Sindaco e all'assessore al turismo di Cotronei, paese nativo di Giovanni Tallarico ( nonno di Steven Tyler),sono arrivati direttamente dalla Calabria per coronare un sogno...
E' in questa occasione che diversi appuntamenti si accavallano...Dopo circa due anni di preparativi, il sindaco di Cotronei Mario Scavelli, l'assessore al turismo Giuseppe Pipicelli ( curatore del progetto), alcuni cugini di Steven Tyler tra cui Tony Grassi ( Consulente legale del progetto), in collaborazione con Luca Celletti ( Singer fondatore della band Eurosmith, primo tributo italiano agli Aerosmith) dovranno incontrare Steven Tyler per conferirgli personalmente la cittadinanza onoraria di Cotronei.
Nel pomeriggio prima del concerto, Tony Grassi riesce ad entrare in contatto con Steven nel backstage. E' l'occasione per la famiglia Tallarico di presentarsi e mostrargli le foto di famiglia che ritraggono Steven bambino insieme alla sua mamma e ai suoi zii e le lettere che hanno attraversato l'oceano alla volta dell'America tenendo in contatto per anni parte della famiglia emigrata a fine 800 con coloro che rimasero in Calabria.
Giovanni Tallarico,il nonno di Steven fu il primo ad emigrare in Usa raggiunto, subito dopo, da tre suoi fratelli, tutti erano musicisti. Da li a poco nacque la Tallarico Band.

Personalmente ho avuto modo di incontrare Steven Tyler in diverse occasioni ma questa volta ho potuto conoscerlo più approfonditamente. Il nostro incontro è avvenuto dopo il concerto nella hall dell'albergo dove gli Aerosmith alloggiavano. E' stato bello veder tornare Steven con la sua deliziosa compagna Erin Brady da un'intima gita notturna in gondola proprio dopo lo show. E' stato davvero romantico che si sia improvvisato per un po come gondoliere per la sua donna...
Averlo rincontrato dopo tanti anni ed aver trascorso un po di tempo insieme mi ha dato l'opportunità di riscoprire una persona con una forza d'animo e profondità di sentimento notevoli. E'stato come rincontrare un vecchio amico grazie alla sua disponibilità e al suo interesse riguardo alla mia vita privata e all'andamento degli Eurosmith. Segno di apprezzamento da parte sua da me molto gradito. Mi ha davvero affascinato la sua umanità, semplicità ed ironia.
Dopo aver conversato su argomenti profondi della vita e allo stesso tempo aver condiviso momenti leggeri con aneddoti divertenti, abbiamo naturalmente parlato del recente incontro con la sua famiglia di origine e dell'imminente conferimento della sua cittadinanza onoraria.
L'appuntamento per l'incontro con i suoi cugini, il sindaco e l'assessore si svolge infatti il giorno successivo.

L'emozione stringe il cuore di Steven il quale più di una volta non nasconde lacrime di gioia e di stupore a cui ho potuto assistere personalmente...
Fa bene all'anima vedere che anche una Rockstar mondiale del calibro di Steven si commuova in una maniera tale ed abbia così forte il senso della famiglia e il legame alle sue origini. Per me è stato davvero un piacere e un grande onore partecipare ad un momento così importante della sua vita.
Sarebbe bello rincontrarlo nuovamente in occasione di una sua futura visita proprio a Cotronei...Chissà!

A dream come true again

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.